Chi Siamo

Il Complesso Bandistico “Città di Salsomaggiore Terme” nasce come banda sinfonica alla fine del 1800 e si trasforma in gruppo folcloristico dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Dal dopoguerra in poi il complesso intraprende una lunga carriera folcloristica, che lo vede vincitore di molti concorsi bandistici nazionali e internazionali.
Dalla seconda metà degli anni novanta, grazie anche all’aggiunta di strumenti non strettamente legati alla tradizione bandistica, inizia un graduale cambiamento nel repertorio che da folcloristico diventa sempre più legato alla musica leggera.

Parallelamente al Complesso bandistico, nel 1970 viene istituito il gruppo delle Majorettes che collabora con la banda durante le parate cittadine.

La Nostra Storia

Nel 1868, mentre si andava sempre più diffondendo la moda del termalismo, il Municipio fondava a carico del bilancio una banda musicale diretta da Cesare Colombi.Nel 1872 contava 30 bandisti e riceveva dalla amministrazione un contributo annuo di 1500 lire. Aveva il compito di suonare “scelti programmi che volta per volta preannunzia e che sono eseguiti con colorito e precisione” nelle piazze e negli stabilimenti termali nelle ore pomeridiane dei giorni festivi.

Il Gazzettino Balneare di Salsomaggiore pubblicava il programma dei pezzi che sarebbero stati eseguiti la domenica successiva.

Sciolta durante la prima guerra mondiale, venne ricostituita nel 1929: fu diretta prima da Giuseppe Baroni, e in seguito da Giovanni D’Amato.

Ricostituita ancora dopo il secondo conflitto, fu diretta da Guido Fusi, poi da Nino Fardenzi, quindi da Claudio Bompensieri che è il maestro attuale.

 
 
 
 
1
1